“Vedi, mi sento come una
persona che non ha niente da dimostrare a nessuno; che non ha
strategie o tattiche o piani d’azione perché, in realtà, non mi
interessa mostrarmi per quello che non sono più. So di essere anche
una persona divertente, di cui è piacevole la compagnia. Ma ora
vorrei lo scoprissero gli altri. E d’altra parte io potrò legarmi, in
futuro, solo a quella persona che - senza che io faccia alcunché -
capirà chi io sia dietro a questa facciata triste e scostante. Per
ora non mi va di essere divertente per il semplice fatto che non mi
sento così. Non voglio sedurre nessuno. Ora, se permetti, aspetto che
siano gli altri a sedurre me.”
— "Camere separate" Pier Vittorio Tondelli (via lalberodimelograno)

(Fonte: la-tizia)

» Ago 25,2014
195 note
via venilia
origin la-tizia
Y se dio cuenta de que la vida no era eso, la vida es caer y levantarse, y volverse a caer y volver a levantarse; la vida es alegrarte los viernes y joderte los lunes, y abrazarte a quien te abrace y a quien no te abrace pues no te abrazas y punto, y no pasa nada.
» Ago 22,2014
12.858 note
via flyingsaucer666
origin hachedesilencio
» Ago 21,2014
4.346 note
via elasticodeisentimentituoi
origin mloyan
“Un conto è non far niente. Un conto è non poter far niente.”
A. Baricco, Oceano Mare (via conimostridentro)
» Ago 15,2014
91 note
via luciacl
origin lilytatiana
“Vorrei che tu venissi da me in una sera d’inverno e, stretti insieme dietro i vetri, guardando la solitudine delle strade buie e gelate, ricordassimo gli inverni delle favole, dove si visse insieme senza saperlo.”
Dino Buzzati, Inviti superflui. (via tripps42)
» Ago 15,2014
51.833 note
via litenhet
origin vvaterblogged
» Ago 15,2014
9.740 note
via psychoteque
origin queenpalms
“Ti auguro solo la metà del male che ho provato io, perché tutto, no, non riusciresti mai a reggerlo”
— 20 (via biancush)
» Ago 15,2014
8.240 note
via xxeffe
origin biancush
» Lug 30,2014
233.320 note
via flyingsaucer666
origin discolor3d
“In tutte le cose il piacere più grande è quello di pregustarle.”
— Ivy Compton-Burnett, Madre e figlio, 1955 (via diceriadelluntore)
Non faccio niente, perché non c’è niente che valga la pena di essere fatto.”
— Francis Scott Fitzgerald, Belli e dannati (via luciacl)

(Fonte: theprovocationofwoodstock)